Inglese per bambiniMani di Bambini Colorate - © vitalinko - Fotolia.com

Elasticità mentale, curiosità, disinibizione, passione per il gioco sono gli “assets” dei bambini nella approciarsi ad una lingua straniera, specificatamente alla lingua Inglese, attualmente lingua veicolare mondiale.

Con il metodo corretto, l’apprendimento della lingua straniera non interferirà con quello della lingua madre, anzi ne risulterà potenziato e completato.
Nell’entrare nella magia della comunicazione in lingua straniera, il bambino si sentirà sempre più padrone affascinato dal nuovo mondo apertogli dall’incantesimo delle parole.

Non solo l’aspetto ludico avrà parte fondamentale, ma anche la capacità camaleontica del bambino ad assumere con faciltà ruoli diversi nella drammatizzazione di un contenuto linguistico-culturale.

I vantaggi dell’apprendimento della lingua straniera si rifletteranno sul miglioramento delle capacità generali; dell’ascolto, della memorizzazione, della fluency in lingua madre nonchè della personalità, poichè  l’incontro con culture diverse svilupperà maggiore curiosità e tolleranza nei confronti del diverso.

L’azione diddattica sarà perciò valida nel raggiungimento di questi obbiettivi, non solo se l’insegnante sarà linguisticamente compentente ma,  anche:

– MOTIVATO per Motivare
– ENTUSIASTA per Suscitare Entusiasmo
– AMMALIANTE per Affascinare
– ISTRIONICO (cantante, attore, mimo e musicista) per Trasformare l’educazione linguistica in una meravigliosa esperienza di vita